SAN PIETRO CELESTINO V

LA PERDONANZA A L'AQUILA

SPIRITUALITA' CELESTINA

Le Professioni Solenni di Suor Lanie e Suor Rena

 

la professione solenne di suor rena e suor lanie

 

Sabato 5 Novembre 2016, nella Chiesa di San Bernardino in Piazza D'Armi, hanno emesso la Professione Solenne Sr. Ma. Teresina Mobina Saboko, Sr. Ma. Immacolata Mukelu Musuy, Sr. Ma. Chiara Luka Kikubu, Sr. Ma. Lanie N. Alagos e Sr. Ma. Rena D. Cordova.

Il Rito della Consacrazione Monastica è avvenuto all'interno di una commuovente cerimonia presieduta da Mons. Giuseppe Petrocchi e concelebrata da molti sacerdoti della Diocesi.

Sr. Ma. Lanie e Sr. Ma. Rena vengono dalla Missione di Manila e vivono da diversi anni nel nostro Monastero di San Basilio e hanno condotto quì il loro iter di formazione.

Sr. Ma. Teresina, Sr. Ma Immacolata e Sr. Ma. Chiara vengono dalla Missione di Banqui e, dopo aver emesso i voti solenni, torneranno nella loro terra di missione a dare una mano.

"É un'emozione vedere la città di San Pietro Celestino!

La Madre ce ne ha tanto parlato...E adesso siamo venute noi stesse a fare esperienza in questa città."

A guidare le tre suore africane Suor Assunta.

"Non é stato facile perchè la cultura é molto diversa dalla nostra. Allora tu devi ambientarti e corrispondere anche alle loro esigenze". L'audacia e la perspicacia di Suor Assunta.

"Vedo che sono ragazze molto attive, molto attente nella preghiera.

Hanno tanto desiderio di conoscere. Io cerco di spiegare ma anche loro chiedono molto.

Già sono 9 anni che sono con noi."

Partecipare alla Consacrazione Monastica di una Monaca Benedettina Celestina é condividere la gioia di chi celebra le nozze di Cristo Sposo nella fedeltà, nell'umiltà e nella preghiera ed abbraccia generosamente una vita dedita a Dio e agli uomini attraverso il cammino proposto giorno per giorno dal Monastero.

Ma è anche un momento di incontro con Celestino, che continua ad operare attraverso chi sceglie di seguire Cristo secondo il cammino di umiltà, autenticità e coraggio caratterizzante la spiritualità di Pietro del Morrone.